La chirurgia plastica aiuta a smettere di fumare

La chirurgia plastica ha un vantaggio inaspettato per la salute, aiuta le persone a smettere di fumare, secondo un nuovo studio.

I pazienti sono tenuti a non fumare per almeno un mese prima di qualsiasi intervento estetico, in quanto la nicotina limita il flusso sanguigno e ostacola la guarigione della pelle.

La nuova ricerca pubblicata su Plastic and Reconstructive Surgery (la rivista dell’American Society of Plastic Surgeons) ha trovato che smettere di fumare per un mese aveva portato il 25 per cento dei fumatori a non fumare più, completamente, un altro 40% a fumare occasionalmente e il 70 per cento a sperimentare per la prima volta la rinuncia al fumo.

L’autore capo dello studio, Aaron C. Van Slyke, dell’University of British Columbia, a Vancouver, ha detto che “i chirurghi che chiedono la cessazione preoperatoria del fumo possono influenzare lo stato a lungo termine dei pazienti fumatori”.

Il tabacco uccide più di 7.000.000 di persone nel mondo ogni anno. A dirlo l'Organizzazione
Una ricerca britannica ha rivelato che la cattiva abitudine di fumare aumenta il rischio di
Una ricerca condotta dall'U. S. centers for Disease Control and Prevention (CDC) ha rivelato che