Le Dolomiti UNESCO incontrano MANOLO

Manolo, al secolo Maurizio Zanolla, è il protagonista del terzo e ultimo incontro della rassegna ‘Viaggio nei rifugi dell’arcipelago Dolomiti UNESCO’. Appuntamento alle pendici dell’imponente Pelmo, sui dolci prati del Rifugio Città di Fiume, domenica 27 agosto ore 11

Sempre in bilico’, questo il titolo dell’incontro, racchiude una filosofia di vita, oltre che un approccio all’arrampicata. Insieme a Manolo esploreremo il concetto della verticalità dai suoi molteplici punti di vista, avvicinandoci così al senso del limite fisico e mentale.

Manolo è nato ai piedi delle Dolomiti ed è un esperto conoscitore del territorio che UNESCO ha dichiarato nel 2009 Patrimonio Mondiale. Proprio sulle montagne di casa ha superato i limiti dell’arrampicata sbloccando i gradi allora conosciuti. Grazie alle sue celebri imprese l’arrampicata si è spinta fino al nono grado.

Sono famosi e curiosi i nomi dati alle vie aperte da Manolo. ‘O ce l’hai… o non ne hai bisogno’, ‘Ultimo Movimento’, ‘Lucertola schizofrenica’, ‘Supermatita’, ‘Appigli ridicoli’… All’incontro con lui scopriremo cosa si nasconde dietro a questi nomi bizzarri… Ma non parleremo solo di gradi e di imprese da ‘Maghi’, discuteremo con Manolo dell’approccio alla parete, di come non sia importante arrivare sulla cima, per approdare ad una riflessione più ampia sul concetto di verticalità (che è anche metafora della vita).

DOLPI, l’occhiale in legno delle Dolomiti, presenta il modello MonteAvena2017 Il modello è dedicato alla
Le Dolomiti Bellunesi non è solo sinonimo di lunghe magnifiche camminate in montagna, ma anche