E’ morto Douglas Engelbart, l’inventore del mouse

mouse1Douglas Engelbart, inventore del mouse del computer e pioniere nello sviluppo di email e di processori, è morto martedì nella sua casa di Atherton, in California, all’età di 88 anni.

Operatore di radar durante la Seconda guerra mondiale, il più suo più grande successo è stato comunque il mouse del computer, che aveva cominciato a sviluppare nel 1960 e brevettato nel 1970.

Allora era un semplice guscio in legno che copriva due rotelline metalliche.

C’era stato un antecedente di questa grande invenzione.
Circa dieci anni prima, nel 1952, il comando marittimo delle forze canadesi aveva intrapreso un progetto che comprendeva un dispositivo avanzato, una sorta di “mouse” in quanto, per era in grado di spostare il cursore, girando una palla che si trovava nel dispositivo. Ma era un progetto militare e non era stato mai registrato.

A rendere il mouse l’accessorio per eccellenza di un computer commerciale era stata poi la Apple con il suo Mac, che aveva fatto il più importante passo in questa direzione, nel 1984.

- Macerata seconda provincia, che da sola raccoglie il 25% delle offerte Terziario e servizi
La dipendenza digitale può aumentare la sensazione di solitudine, di ansia e di depressione tra
Quali erano le 5 aziende di maggior valore nel 2006 e quali sono nel 2016
Due terzi degli infedeli usa lo smartphone per comunicare con l’amante anche se il partner