Dall’olio d’oliva una speranza per il cancro del cervello

Filed under In evidenza, Lifestyle, Salute
Un composto che si trova nell’olio d’oliva può aiutare a prevenire lo sviluppo del cancro al cervello, secondo un  nuovo studio.
L’acido oleico, ingrediente principale dell’olio d’oliva, infatti, stimola la produzione di una molecola la cui funzione è quella di impedire la formazione delle proteine ​​cancerogene.
Gli scienziati dell’Università degli Studi di Edimburgo in Gran Bretagna hanno analizzato l’effetto dell’acido oleico su una molecola cellulare, nota come miR-7, che è attiva nel cervello e sopprime la formazione dei tumori.
Essi hanno scoperto che l’acido oleico impedisce a una proteina cellulare, nota come MSI2, di fermare la produzione di miR-7.
In questo modo, il componente dell’olio sostiene la produzione della proteina miR-7, che aiuta a prevenire la formazione dei tumori.
Tuttavia, i ricercatori hanno fatto i loro studi, compiendo dei test su estratti di cellule umane e nelle cellule viventi in laboratorio. Sono perciò necessarie ulteriori ricerche.
I risultati del lavoro, pubblicati nel Journal of Molecular Biology, puntano verso possibili terapie basate sull’olio, per prevenire lo sviluppo del cancro al cervello.

You must be logged in to post a comment Login