In vendita la villa in cui morì Marilyn Monroe

La villa di Marilyn Monroe a Los Angeles, ossia il luogo dove l’attrice è stata trovata morta, è in vendita al prezzo di 6,9 milioni di dollari.

La casa si trova nel tradizionale quartiere di Brentwood. E’ stata costruito nel 1929, ha quattro camere da letto, tre bagni e una piscina.

Marilyn l’aveva comprata nel 1962, poco prima di morire, dopo il divorzio dal suo terzo marito Arthur Miller.

Non vi aveva passato che pochi mesi ed era stata trovata morta nella sua stanza dal suo psichiatra, per overdose di farmaci, con la cornetta del telefono staccata.

La villa è stata venduta più volte dopo la morte dell’attrice.

L’agente immobiliare che deve venderla ha detto che la villa è “calorosa e romantica” e che comprende come mai a Marilyn Monroe piacesse tanto.

Un uomo americano di 28 anni, che aveva un collo dolorante e aveva cercato di
Una donna di 86 anni ha perso più di 50 chili camminando avanti e indietro
George Clooney e sua moglie, l'avvocato Amal Clooney, hanno speso circa 15 milioni di euro