Lo smartphone è la nuova droga dei giovani

Meno droga e alcol tra gli adolescenti americani. Per alcuni esperti però c’è una nuova forma di dipendenza legata alla tecnologia.

Alcuni ricercatori hanno notato che con l’aumento dell’utilizzo dello smartphone l’uso della droga è diminuito.

Se non è ancora stato provato il legame tra i due fenomeni, gli scienziati del settore ritengono che i dispositivi interattivi generano impulsi simili a quelli dell’uso dei farmaci, nella ricerca di sensazioni e nel desiderio di indipendenza. Inoltre, i gadget occupano di più il tempo di una persona, come altre attività, le gite, per esempio.

Gli smartphone sembrano onnipresenti nella vita dei giovani e dei loro utenti. Sono “pompe di dopamina portatile”, ha detto David Greenfield, esperto in problemi di dipendenza, legati alla tecnologia.

Gli smartphone stanno inquinando l’Europa. Ogni anno vengono prodotte 14 milioni di tonnellate di CO2eq.
Crucial, brand di Micron Technology leader nel settore delle memorie e dello storage, annuncia il lancio
Sembra incredibile, eppure, ora, è possibile gestire il dolore con lo smartphone. Un'applicazione, che riduce
Da abitudine a dipendenza, il passo è breve. Anzi brevissimo. Questo è il rischio principale