Giapponese muore schiacciato dalle sue riviste pornografiche

Il corpo di un giapponese solitario è stato trovato 6 mesi dopo la morte nel suo appartamento dal proprietario della casa, che era andato a riscuotere l’affitto

Il giapponese 50 anni era stato sepolto da diverse tonnellate di riviste a contenuto sessuale, scese dalla sua vasta libreria porno.

L’appartamento gli era stato affittato e il suo corpo è stato ritrovato sei mesi dopo, quando il proprietario della residenza aveva deciso di entrare nella stanza affittata per chiedere all’uomo, che si chiamava Joji, i mesi arretrati di affitto non pagato.

Il corpo del giapponese stava sotto migliaia di riviste, prima che intervenisse un’impresa di pulizie ingaggiata per nettare la montagna di sporco che c’era nell’appartamento di Joji.

L’inquilino aveva ricoperto ogni reparto della casa con ritagli di riviste pornografiche e foto porno.

C'è una nuova tendenza tra gli uomini, quella di radersi completamente la base del pene.
Solo il 16% dei maschi italici over 35 desidererebbe essere come un attore porno; il 59% riconosce che si
Simbolo di virilità e di fascino, talora anche vero accessorio di moda, la barba degli
I ricercatori della Northwestern Medicine, hanno scoperto che l'assunzione giornaliera di  aspirina raddoppia  quasi il