UA-72767483-1

Il magnesio tiene lontano l’ictus

Filed under In evidenza, Lifestyle, Salute

Il consumo quotidiano di alimenti che sono ricchi in magnesio può ridurre il rischio di sviluppare le malattie cardiache, l’ictus e il diabete di tipo 2, secondo una nuova, grande analisi.

Contengono o molto magnesio, tra gli altri alimenti, le noci, i fagioli, i cereali integrali e le verdure a foglia verde scuro, come gli spinaci.

Il segreto è di non consumare solo uno degli alimenti elencati sopra, ma di assumere la più grande varietà possibile di cibi, hanno detto i ricercatori, scrivendo del loro lavoro sulla rivista “BMC Medicine”.

Lo studio ha analizzato i risultati combinati di 40 studi clinici precedenti fatti su più di 1 milione di volontari, durati da 4 a 40 anni.

Come ha dimostrato la metanalisi dei dati, i volontari che avevano consumato magnesio avevano avuto il 10% più basso rischio di sviluppare le malattie cardiache, il 12% più basso rischio di ictus e il 26% meno probabilità di sviluppare il diabete di tipo 2, rispetto a quelli che avevano assunto di meno questo minerale.

Inoltre, ogni 100 mg di magnesio al giorno consumato dai volontari, era diminuito del 7% il rischio di ictus del 22% il rischio di insufficienza cardiaca.

“I bassi livelli di magnesio nel sangue erano stati associati in diversi studi con molte malattie, ma le prove finora erano contraddittorie”, ha detto il capo ricercatore dello studio, il dottor Fudi Wang, dalla scuola di sanità pubblica dell’Università di Zhejiang in Cina.

“La nostra metanalisi fornisce una forte evidenza dell’associazione fra il consumo adeguato di magnesio e la salute”, ha spiegato.

Gli uomini dovrebbero consumare 300 mg di magnesio al giorno e le donne 270 mg, ma si stima che fino al 15% della popolazione ne assuma di meno.

Contengono magnesio alimenti come le verdure a foglia verde scuro, le mandorle, gli anacardi, le arachidi, i fagioli, la quinoa, il riso integrale, i fichi secchi, le banane e il cioccolato fondente.

You must be logged in to post a comment Login