La modella Katie May è morta a causa di una terapia chiropratica

Sembra incredibile, eppure si può morire anche per una manipolazione praticata male.  Katie May, giovane donna, che più volte ha posato per Playboy, è morta  improvvisamente lo scorso febbraio, dopo aver ricevuto un massaggio al collo da un chiropratico.

Conosciuta come la “Regina di Snapchat”, la bella bionda, 34 anni, si era sottoposta a un trattamento, poiché aveva forti mal di testa, ma durante la terapia chiropratica ha subito un improvviso incidente cardiovascolare.

Dai documenti è emerso che Katie potrebbe essere morta perché il chiropratico ha trattato con troppa forza il suo collo, causandole una ferita a una delle arterie vertebrali, interrompendo il flusso di sangue al cervello.

L’improvvisa morte della donna, che ha lasciato anche una figlia piccola, era stato, come è naturale che sia, uno shock per la famiglia.

Potrebbero interessarti anche...