Sanofi e Google alleati contro il diabete

Sanofi e la divisione scientifica di Google hanno investito 500 milioni di dollari  su Onduo, una joint venture che svilupperà dispositivi per migliorare il monitoraggio dei pazienti con diabete e sviluppare nuovi trattamenti.

Google e Sanofi avevano già annunciato un loro accordo, il 31 agosto , ora hanno fatto sapere di aver creato Onduo, per “aiutare le persone con diabete a vivere pienamente attraverso lo sviluppo di soluzioni complete che combinano fotocamere, software, medicinali e assistenza professionale, consentendo  una gestione semplice ed intelligente della malattia “, hanno detto i due gruppi in una dichiarazione.

Questa collaborazione combinerà l’esperienza di Sanofi nel settore delle cure e dei dispositivi medici con la competenza del gigante di Internet nel campo dell’analisi dei dati e dell’elettronica.

Concentrandosi inizialmente sul diabete di tipo 2, Onduo vuole lavorare con i professionisti della salute e con molte istituzione ospedaliere, discutendo con le associazioni dei pazienti.

Utilizzare delle zanzare infettate con Wolbachia, un batterio naturale degli insetti (innocuo per l'uomo), che
Gli scienziati di Google hanno scoperto un nuovo modo di valutare il rischio di sviluppare
Le scorte anti-veleno stanno per finire e in Africa migliaia di persone continueranno a morire