La Terra si riscalderà a una velocità “almeno 20 volte superiore”

La velocità con cui aumenta il riscaldamento globale ha ritmi catastrofici, secondo i dati della NASA riportati sul sito web dell’Istituto Goddard. E’ emerso che lo scorso mese di luglio è stato il più caldo degli ultimi anni con continui aumenti della temperatura media.

Il direttore dell’Istituto, Gavin Schmidt, dice che il 2016 potrà essere l’anno più caldo della storia del pianeta, almeno dall’anno 1880 in cui si iniziò a registrare le temperature globali, accusando coloro che minimizzano gli effetti del riscaldamento globale.

“Negli ultimi 30 anni – ha spiegato Schmidt, direttore del Goddard Institute for Space Studies della Nasa – ci siamo mossi in un territorio eccezionale, mai visto negli ultimi mille anni. Oltre tale limite, osservano gli esperti, il riscaldamento del pianeta può provocare effetti devastanti”.

Schmidt ha detto che attualmente il nostro pianeta si sta riscaldando a un tasso record. Per rallentare questo tasso l’umanità deve significativamente ridurre le emissioni di carbonio e promuovere il coordinamento delle attività di geoingegneria in tutto il mondo.  Se si va avanti con questo ritmo crescente del riscaldamento globale, la Terra si riscalderà nei prossimi cento anni a una velocità “almeno 20 volte superiore”.

I modelli climatici NASA predicono che, come la concentrazione dei gas serra continuerà ad aumentare, anche la temperatura media della superficie terrestre crescerà.

Far diventare il sabato, quando gran parte delle persone fa la spesa settimanale, il giorno
“Il Pianeta è al collasso, siamo nel mezzo della sesta estinzione di massa, e i
Il 1° agosto, avremo consumato tutte le risorse naturali che la Terra è in grado di
Il ghiaccio VII si trova naturalmente anche sul nostro pianeta. Prima della nuova scoperta, descritta