NASA: la spettacolare aurora di Giove

Dopo il suo arrivo sul più grande pianeta del nostro sistema solare, la sonda della NASA, Juno, ha inviato varie immagini, tra cui quelle dei poli del pianeta e quelle di una spettacolare aurora boreale.

Per la prima volta, gli scienziati sono stati in grado di conoscere i poli nord e sud di Giove, che hanno mostrato elementi mai visti prima nel sistema solare.

Secondo gli esperti, la zona del pianeta gassoso è più blu e ha grandi tempeste rispetto a qualsiasi altro corpo celeste del sistema solare.

La navicella aveva inviato le immagini, diffuse dalla NASA venerdì, quando aveva eseguito correttamente il primo dei suoi voli orbitali pianificati, il 27 agosto scorso, giungendo a 4200 chilometri dal pianeta.

Secondo l’Agenzia spaziale statunitense (NASA), questa missione aiuterà a capire i pianeti giganti e il loro ruolo nella formazione degli altri corpi celesti.

La sonda Juno è stata lanciata dagli Stati Uniti nello spazio cinque anni fa ed è stata la seconda navicella lanciata in orbita intorno a Giove.

Prima era stato inviato Galileo, entrato in collisione con il pianeta nel 2003.

Ora, la sonda Juno vuole capire quanta acqua contenga il gigante gassoso, nonché condurre uno studio completo del nucleo del corpo celeste, della sua superficie e della sua atmosfera.

IL VIDEO DELL’AURORA:

La società italiana, specializzata nella gestione dei contenuti audio e video, provvederà a costruire un
Estate da ricordare al SettemariClub Alonissos Beach per la straordinaria apparizione di un cucciolo di foca monaca
Beyoncé ha, per la seconda volta, assicurato un suo spettacolo al Coachella Festival (a Indio,
In occasione della Campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi Indifesa, Terre des Hommes lancia i risultati dell’indagine effettuata