Diminuite le morti per problemi di cuore in 12 paesi europei

Il cancro ha superato le malattie di cuore e circolatorie come causa principale di morte in 12 paesi europei, secondo i dati di uno studio pubblicato sull’European Heart Journal, anche se le malattie cardiovascolari, ancora, causano 17.300.000 morti in tutto il mondo ogni anno.

Lo studio indica che c’è stata una riduzione delle morti per malattia cardiaca e non un aumento del numero dei casi di cancro.

Ciò è dovuto principalmente al successo delle politiche pubbliche finalizzate alla prevenzione delle malattie cardiovascolari, che possono per lo più essere evitate con la diagnosi precoce e l’adozione di uno stile di vita più sano.

I numeri dello studio europeo hanno mostrato che la condizione socio-economica del paese ha un impatto diretto sulla diminuzione delle malattie cardivascolari.

“I 12 paesi dove il cancro ha superato le malattie cardiache come principale causa di morte sono in Europa occidentale, mentre il più alto numero di morti per problemi di cuore è stato registrato nell’Europa orientale”, ha detto Nick Townsend, ricercatore dell’Università di Oxford (Regno Unito), tra gli autori della ricerca.

Potrebbero interessarti anche...