La menopausa per i biologi è un vero rompicapo

Filed under In evidenza, Scienza

La menopausa è un rompicapo per i biologi, i quali non sanno spiegarsi perché una donna cessi di riprodursi a metà della sua vita. Uno studio fatto sulle orche, uno degli unici due mammiferi conosciuti, a parte gli esseri umani, che vanno in menopausa, portano a fare delle ipotesi.

I biologi dell’Università di Exeter del Regno Unito nella zona costiera del Pacifico del Nord, nei pressi di Vancouver e Seattle (mare di Salish) stanno studiando le balene globicefale (cetacei parenti dei delfini), che come le orche e le donne vanno in menopausa.

I biologi sono meravigliati, dato che anche i nostri più vicini cugini, come le scimmie e le femmine di scimpanzé non vanno in menopausa.

Da una prospettiva evolutiva, è molto difficile da spiegare perché le donne vadano in menopausa, ha detto il prof Darren Croft, che sta portando avanti lo studio.

Abbiamo notato che le femmine anziane guidano i gruppi, le loro famiglie, per trovare cibo, ha detto Croft. Gli animali più giovani fanno affidamento sulla loro esperienza e sulla loro conoscenza ecologica.

La menopausa dunque servirebbe a conservare preziose le informazioni che possono aiutare la famiglia nei momenti più difficili, come avevano già detto i ricercatori in un loro precedente studio, fatto sulle orche, che sono fertili fino a circa 40 anni mentre vivono fino a 90.

You must be logged in to post a comment Login