Le proteine magre riducono il rischio di morte

Le proteine magre fanno bene. Lo ha trovato un nuovo studio condotto da ricercatori dell’Università di Harvard e pubblicato sulla rivista JAMA.

La ricerca fatta sui dati di 130.000 partecipanti seguiti per oltre trent’anni (1980-2012) hanno mostrato i benefici delle proteine magre sulla salute.

Le proteine magre riducono il rischio di morte, a differenza della carne rossa e dei prodotti lattiero-caseari.

Lo studio raccomanda quindi di preferire le proteine presenti nel pane, nei cereali, nella pasta, nei fagioli o nelle noci.

Ma anche mangiare carne rossa, uova o formaggio non aumenta il rischio di morte, a condizione di alimentarsi e vivere in modo sano.

Al contrario, le persone che fumano, non fanno sport e consumano bevande alcoliche spesso sono in sovrappeso. Il loro rischio di morte aumenta in modo significativo in caso di consumo eccessivo di proteine grasse. Il rischio è ancora maggiore quando la gente consuma carne rossa, soprattutto di manzo e di maiale.

Alcune molecole di grasso contenute nell'avocado possono aiutare a combattere il diabete di tipo 2.
L'isolamento sociale ha un più alto rischio di morte. Lo ha trovato un nuovo studio, apparso
Gli adulti che guardano la TV, per tre ore al giorno o più, raddoppiano il