Maggiore invecchiamento con la menopausa precoce

La menopausa prematura e i disturbi del sonno che può causare provocano l’invecchiamento accelerato delle donne, secondo due studi pubblicati PNAS.

Steve Horvath, professore di genetica umana nella facoltà di medicina dell’Università della California a Los Angeles (UCLA), principale autore delle due ricerche separate, dice che la menopausa precoce può aumentare il rischio fra le donne di contrarre alcune malattie e di morire prematuramente.

Nel primo studio, gli scienziati hanno analizzato un biomarcatore chimico associato all’invecchiamento, esaminando i campioni di DNA di più di 3.100 donne.

Nel secondo studio, i ricercatori hanno analizzato il sonno delle donne in menopausa utilizzando una tecnica che permette di rintracciare i cambiamenti epigenetici nel genoma.

Il team di ricercatori ha utilizzato i dati di più di 2.000 donne.

Gli studiosi in questo secondo studio hanno trovato che alcuni sintomi di insonnia legati alla menopausa, come il risveglio ripetuto la notte, la difficoltà ad addormentarsi e lo svegliarsi troppo presto, biologicamente, fanno invecchiare di quasi due anni in più le donne che ne soffrono, rispetto a quelle della stessa età cronologica, non insonni.

Per gli studenti di tutta Italia stanno per riaprirsi le porte della scuola. L’estate e
Uno studio fatto su dei giovani e degli adulti di mezza età ha scoperto che
Sonno e estate: un connubio che se ben gestito riesce a contrastare lo stress e
Partire, che sia per un weekend o per una breve vacanza. Esiste un modo migliore