Aids, via libera nell’Ue a farmaco preventivo

L’Agenzia europea del farmaco (EMA) ha annunciato venerdì di aver dato il via libera alla commercializzazione nell’Unione europea (UE) del Truvada per l’uso preventivo dell’AIDS, mentre questo farmaco era già stato approvato come trattamento per la malattia.

Per il comitato Chmp dell’EMA, l’agenzia regolatoria europea, il farmaco può essere usato come profilassi pre esposizione, o Prep.

L’EMA ha consigliato alla Commissione europea di concedere un’autorizzazione di commercializzazione nell’UE del Truvada per ridurre il rischio di infezione da HIV negli adulti ad alto rischio di contaminazione.

L’Agenzia ha ricordato che il Truvada era stato originariamente autorizzato nel 2005 nell’UE per trattare gli adulti infettati con HIV in combinazione con almeno un altro farmaco antivirale.

Il Truvada come misura preventiva ora deve essere approvato dalla Commissione europea. Dopo l’approvazione di quest’ultima, ogni membro dell’UE dovrà decidere il prezzo e il rimborso del prodotto.

La decisione è giunta dopo che sono sati condotti studi sia su omosessuali o transgender con comportamenti a rischio, che su eterosessuali con un partner fisso sieropositivo.

Una nuova ricerca condotta dall'Ufficio dell'Unione europea per la proprietà intellettuale (EUIPO) rileva che ogni
In base a un nuovo studio dell’Ufficio dell’Unione europea per la proprietà intellettuale (EUIPO), ogni
Mentre i ministri dei paesi membri dell’Unione europea si riuniscono a Bruxelles per il Consiglio
Il discorso alla Sorbona di Emmanuel Macron irrompe sulla scena europea con una forza inaspettata.