La luce artificiale nuoce alla salute

Una nuova ricerca ha dimostrato che l’esposizione alla luce artificiale per lunghi periodi di tempo può essere molto nociva per la salute.

I ricercatori del Medical Center dell’Università di Leiden (Paesi Bassi) hanno condotto un esperimento con dei topi esposti alla luce artificiale costante per diversi mesi (24 settimane). I risultati dei test sanitari hanno rivelato in loro una rilevante perdita muscolare, l’attivazione pro-infiammatoria del sistema immunitario, i primi segni di osteoporosi.

Anche lo studio dell’attività cerebrale degli animali ha dimostrato che l’esposizione a luce artificiale costante aveva diminuito i normali parametri ritmici dell’orologio circadiano nel cervello del 70%. Precedenti studi avevano già rilevato che la luce artificiale modifica l’orologio interno del corpo e il sistema ormonale.

Fortunatamente, questi effetti negativi sulla salute sono stati invertiti nei roditori, quando hanno finito con l’esperimento di illuminazione continua e hanno iniziato con un ciclo luce-buio naturale, per 2 settimane. I neuroni hanno ripreso il loro ritmo normale e tutte le altre malattie sono regredite.

E’ chiaro che l’esposizione alla luce non è un problema banale e dovremmo prestare attenzione, hanno comunque detto i ricercatori, soprattutto nei settori della popolazione più vulnerabili, anziani e bambini, e tenendo conto che il 75% della popolazione mondiale è esposta alla luce artificiale di notte, sia per lavoro, sia per problemi medici o altro.

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Current Biology.

Potrebbero interessarti anche...