La dieta mediterranea sta scomparendo nel Mediterraneo

La dieta mediterranea tende a scomparire a causa della globalizzazione e della diffusione del modo di vita occidentale.

I cambiamenti nello stile di vita e la globalizzazione tendono a respingere questa cultura culinaria in tutti i paesi che si affacciano sul Mediterraneo.

In Grecia, questa dieta è stata abbandonata per il 70% in 30 anni, in Spagna per il 50%.

I dati sono emersi in occasione di una conferenza che ha riunito 30 esperti a Milano.

E’ emerso che la globalizzazione delle abitudini alimentari e il turismo hanno portato la gente a privilegiare il fast-food, con un aumento del consumo di carne o dei derivati della carne, dei prodotti lattiero-caseari, delle farine raffinate.

La dieta mediterranea connessa con l’attività fisica, potrebbe prevenire, invece, secondo gli esperti, circa l’80-90% dei casi di diabete con minore incidenza di malattia cardiovascolare e cancro.

La dieta mediterranea privilegia frutta, verdura e cereali, conditi con un filo d’olio extravergine d’oliva. Carni rosse, pesce, prodotti lattiero-caseari sono inseriti con moderazione.

Questa antica dieta ha molti benefici ed è stata riconosciuta patrimonio immateriale nel 2010.

Milano - Presentato a Milano il ‘Manifesto per la prevenzione delle infezioni correlate all’assistenza (ICA)’, un
Entra il pubblico…e subito tutti in scena! Chi vestito da Cappuccetto Rosso, chi da albero,
Milano, Music City sempre più internazionale, dà il via alla settimana della musica per eccellenza,
Requisito indispensabile per l’iscrizione al corso triennale è il possesso di una laurea triennale o