Bere moderatamente birra non fa male, anzi

Esperti internazionali di Spagna e Italia, hanno presentato al forum Nutrition, Metabolism & Cardiovascular Diseases i risultati di un lavoro in cui hanno esaminato i risultati di 150 studi fatti sul consumo moderato di birra.

E’ emerso che bere almeno un bicchiere al giorno, se si è donne, e due bicchieri, se si è  uomini, ossia bere in modo moderato, senza mai esagerare, non presenta rischi per la salute e può anche avere dei benefici cardiovascolari, come accade per il vino.

Naturalmente, bisogna evitare queste bevande se si è ad alto rischio di cancro associato con alcool o si è esposti alla dipendenza da alcol. La birra inoltre non dovrebbe essere consumata da bambini e adolescenti, donne incinte, persone a rischio di alcolismo, pazienti con cardiomiopatia, aritmia cardiaca, depressione, malattia del fegato o del pancreas, così come quando si deve eseguire un impegnativo compito in termini di concentrazione e coordinazione.

Il consumo eccessivo di alcol e birra, però, può avere effetti molto nocivi per il corpo, con un rischio di danneggiare molti organi con conseguenze personali e sociali gravi.

Molti malati di cuore che sono attualmente sottoposti a chirurgia standard potrebbero stare altrettanto bene
Le malattie cardiovascolari sono la principale causa di mortalità in tutto il mondo, tuttavia, un
Un nuovo lavoro fatto su 3,8 milioni di persone, che avevano partecipato a 10 studi
I ricercatori del Beth Israel Deaconess Medical Center (USA) hanno esaminato gli effetti di tre