UA-72767483-1

Bernardo Bertolucci: pensare a Hollywood è deprimente

Filed under Cultura e Società

BertolucciFatta eccezione per un paio di produzioni indipendenti, credo che tutto ciò che viene da Hollywood sia generalmente triste. Ciò mi rattrista molto, ha detto Bernardo Bertolucci, premiato con il “McKim” della American Academy in Rome.

A 73 anni, seduto su una sedia a rotelle, il regista ha discusso la sua storia d’amore con la cultura americana e ha parlato del suo disprezzo per ciò che Hollywood produce adesso.

Oggi, il regista di film come “Ultimo tango a Parigi”, “L’ultimo imperatore” e “Novecento”, dice che pensare Hollywood è deprimente.

Il “McKim” è stato già dato al direttore d’orchestra Riccardo Muti, al compositore Ennio Morricone, al regista Franco Zeffirelli e allo scrittore Umberto Eco.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login