Scoperto il gene dei capelli bianchi

Filed under In evidenza, Lifestyle, Salute

I capelli bianchi per alcuni sono un vezzo, per altri una disperazione. Ora alcuni scienziati hanno trovato il gene che ci fa incanutire.

Esiste, infatti, il gene dei capelli bianchi. Uno studio, pubblicato sulla rivista ‘Nature Communications’, fatto da alcuni ricercatori britannici dice che una dozzina di geni influenzano l’aspetto dei capelli e dei peli.

I ricercatori, per giungere ai loro risultati hanno analizzato il genoma di 6000 persone dell’America Latina: il 48% era di origine europea, il 46% era nativo americano e il 6% era di origine africana.

E’ emerso che il gene PAX3 potrebbe spiegare, per esempio, il ‘monosopracciglio’. Il gene FOXL2 lo spessore e la densità delle sopracciglia. Altri geni spiegano la grandezza dei peli della barba, il crespo dei capelli o la rigidità dei peli.

A far incanutire la gente sarebbe l’IRF4, associato con l’insorgenza dei capelli grigi.

“Sapevamo già che più geni sono coinvolti nella perdita dei capelli e del colore dei capelli, ma questa è la prima volta che il gene dell’ingrigimento viene identificato negli esseri umani, come i geni che influenzano la forma e la densità dei capelli”, ha detto il dottor Kaustubh Adhikari dell’University College di Londra, che ha guidato lo studio.

L’IRF4 ha un ruolo nel colore dei capelli regolando la produzione e le riserve della melanina.

Questo particolare pigmento determina il colore dei capelli, della pelle e degli occhi.

You must be logged in to post a comment Login