UA-72767483-1

Vecchi ictus migliorati con l’iniezione di cellule staminali

Filed under Lifestyle

Cinque pazienti con gravi disabilità causate da un ictus hanno mostrato lievi segni di miglioramento dopo l’iniezione di cellule staminali nel cervello.

ictusKeith Muir, dell’Università di Glasgow ha effettuato il trattamento e i risultati dell’esperimento saranno presentati in occasione dell’European Stroke Conference, che avrà luogo a Londra dal 28 al 31 maggio.

I cinque pazienti hanno partecipato a un piccolo studio clinico, effettuato nel Southern General Hospital di Glasgow, hanno mostrato miglioramenti in un contesto in cui migliorare non sarebbe più stato possibile.

Gli esperti ritengono che le persone con ictus non recuperano più dopo che sono trascorsi sei mesi dall’evento.

I pazienti dello studio avevano avuto un ictus da sei mesi a cinque anni prima di essersi sottoposti alla cura.

E’ molto probabile che il loro miglioramento sia dovuto alle cellule staminali.

Inoltre, dicono gli autori dello studio, i miglioramenti ottenuti sembrano persistere nel tempo.

Naturalmente, sono necessari ulteriori studi, prima di poter convalidare il trattamento ed estenderlo su larga scala.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login