I problemi di sonno favoriscono la depressione

L’insonnia può aumentare il rischio di depressione alterando la capacità di regolare le emozioni, diminuendo le abilità di problem-solving e quella di tenere a bada le emozioni negative, secondo un nuovo studio fatto nella Florida State University di Tallahassee, negli USA.

Il team di ricerca per giungere a questi risultati ha analizzato le risposte date da 880 Vigili del fuoco, di età compresa tra 18 e 82 anni.

I Vigili del fuoco in genere si trovano ad affrontare molte richieste, tra cui quelle che giungono in orari di lavoro difficili e stanno spesso in contatto con eventi traumatici.

I risultati dello studio hanno mostrato che un’alta percentuale dei partecipanti ha riferito sintomi di insonnia clinicamente significativa (52,7 per cento), sintomi di depressione (39,6 per cento) e incubi (19,2 per cento).

Lo studio, pubblicato sul Journal of Clinical Sleep Medicine, dice che l’insonnia può causare disfunzioni nei circuiti del cervello che regolano le emozioni.

I problemi di sonno possono contribuiscono allo sviluppo della depressione, come ha detto l’autore dello studio, Melanie Hom.

Per gli studenti di tutta Italia stanno per riaprirsi le porte della scuola. L’estate e
Uno studio fatto su dei giovani e degli adulti di mezza età ha scoperto che
Sonno e estate: un connubio che se ben gestito riesce a contrastare lo stress e
Partire, che sia per un weekend o per una breve vacanza. Esiste un modo migliore