Con Google Express la spesa arriva a casa, ma solo negli Usa

Non solo motore di ricerca. Ormai Google sta facendo altro. Dalle macchine intelligenti al settore salute, mentre il Web diventa sempre più una vetrina per espositori e aziende.

Adesso, la popolazione di Los Angeles e San Francisco può farsi portare la spesa da Google.

Frutta, verdura, carne, pesce, latticini e surgelati possono essere acquistati dal sito Web apposito creato da Google, in pochi minuti, e il servizio promette di raggiungere l’indirizzo richiesto in meno di due ore.

Per ora, si tratta di un programma pilota, ma l’azienda garantisce che le aree di consegna si espanderanno presto.

A differenza di altri servizi simili come quello di Amazon, Instacart, Fresh Direct e Safeway, Google non dispone di magazzini per i prodotti, ma consegna la spesa avvalendosi da uno dei grandi magazzini partner.

Il servizio costa 3 dollari i membri di Google Express e 5 dollari agli altri. L’acquisto minimo è di 35 dollari.

C’è da giurarci. Presto il servizio arriverà anche da noi. L’idea pare buona e Google è conosciutissimo. Chi, ormai, non ha un account Google?

Potrebbero interessarti anche...