Gravidanza: il paracetamolo può provocare l’asma nel bambino

I bambini nati da madri che hanno assunto il paracetamolo durante la gravidanza possono avere un aumentato rischio di sviluppare l’asma, secondo un nuovo studio fatto dalla Bristol University, in Gran Bretagna.

I risultati del lavoro, pubblicati sull’International Journal of Epidemiology, hanno mostrato che il 5,7 per cento dei bambini aveva l’asma all’età di tre anni, e il 5,1 per cento all’età di sette anni, quando la madre aveva assunto il paracetamolo in gravidanza.

Lo studio è stato condotto su 114.500 bambini, per scoprire i potenziali effetti negativi di farmaci, come il paracetamolo, l’antidolorifico più comunemente usato fra le donne incinte e neonati.

Potrebbero interessarti anche...