Bruce Springsteen infiamma Napoli nonostante la pioggia

bruce.napoliBruce Springsteen e la E Street Band hanno infiammato Napoli, giovedì, nonostante la pioggia, con lo spettacolo in Piazza del Plebiscito.

C’erano circa 20mila persone ad attenderlo, giunte nell’enorme piazza con molto anticipo, anche se il pienone non c’è stato del tutto e la crisi ha evidenziato i suoi effetti.

Per tre ore il cantante nonostante i suoi 64 anni e nonostante la pioggia, ha cantato ininterrottamente.

E’ bello essere al Sud Italia – ha detto in italiano – io sono del Sud Italia, è bello essere a casa”.

Il nonno del cantante, Antonio, infatti era campano, di Vico Equense, paese della costiera sorrentina, e gestiva il Gran caffé Zerilli.

Anche la madre di Springsteen, Adele Zerilli, era nata a Vico Equense.

“It’s my resturant”, ha detto il cantante, quando il pubblico gli ha mostrato una gigantografia del locale, aggiungendo in napoletano: “vulesse dedicà sta canzone agli amici di Vico Equense, la mia città”.

(Foto da Twitter)

Springsteen, prossimamente, sarà a Padova, il 31 maggio, e a Milano, il 3 giugno.

Le spiagge urbane presentano alti livelli di batteri resistenti agli antibiotici (AbR) dopo la pioggia,
BENSIMON presenta le tennis che non hanno paura della pioggia. Sono finalmente arrivate le tennis WATER REPELLANT dotate
OSLO, Norvegia (Autunno/ Inverno 2016) –  Pioggia a catinelle e pioggerellina noiosa non sono un
I funzionari brasiliani hanno detto che le forti piogge registrate nelle ultime ore, hanno fatto