UA-72767483-1

Studentessa 18enne inventa dispositivo per la ricarica istantanea delle batterie che

Filed under Scienza

EeshaKhareSaranno sufficienti solo 20-30 secondi per caricare le batterie di telefoni cellulari e non solo, nel prossimo futuro, grazie all’invenzione di una studentessa californiana di 18 anni, che è stata premiata alla Fiera internazionale della scienza e dell’ingegneria della Intel.

Eesha Khare ha sviluppato un supercondesadore che potrebbe essere utilizzato per ricaricare tutti i tipi di batteria.

E’ un dispositivo di archiviazione che può contenere moltissima energia in una piccola quantità di volume, con una ricarica quasi istantanea, e che può supportare fino a 10.000 cicli di ricariche senza perdere potenza o efficienza.

Eesha Khare ha vinto nella categoria riguardante la chimica il concorso organizzato da Intel a cui hanno partecipato più di 1.600 giovani scienziati.

L’azienda ha anche stanziato, nel 2013, 50.000 dollari per il premio scientifico giovani.

La ragazza vincitrice ha studiato lo scorso anno nella Lynbrook High School di Saratoga, negli USA. Adesso utilizzerà il premio per i suoi studi all’Università di Harvard.

Naturalmente, il progetto per cui la giovane ha vinto il premio è ancora in una fase iniziale e le sue possibili applicazioni pratiche sono ancora tutte da studiare.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login