UA-72767483-1

Gran Bretagna: uomo portatore del gene BRCA2 si fa sportare la prostata

Filed under Lifestyle

chirurgiaUomo d’affari britannico si è tolto la prostata dopo aver scoperto che aveva un gene difettoso che aumenta il rischio di sviluppare un cancro in questa ghiandola.

L’uomo, 53 anni, aveva preso parte a una sperimentazione clinica in un Istituto di ricerca sul cancro a Londra e aveva saputo di essere portatore del gene BRCA2.

La settimana scorsa Angelina Jolie aveva rivelato di essersi sottoposta a una doppia mastectomia dopo aver scoperto di avere il gene BRCA1 che da’ l’87 per cento di rischio per lo sviluppo del un cancro al seno.

I geni BRCA1 e BRCA2 si sa da tempo che aumentano il rischio di cancro al seno e all’ovaio, ma recenti ricerche li ha collegatati anche al cancro della prostata.

L’uomo d’affari, di cui non si conosce il nome, è sposato con figli e vive a Londra. Ha altri membri della famiglia che hanno avuto tumori al seno o della prostata.

Anche se la sua prostata sembrava perfettamente sana, l’uomo era ansioso di rimuoverla.

I medici, però, erano riluttanti ad operarlo perché l’operazione determina infertilità e può provocare incontinenza permanente e disfunzione sessuale.

I medici hanno accettato di intervenire chirurgicamente solo quando un campione di tessuto prelevato dalla ghiandola di quest’uomo aveva mostrato microscopici cambiamenti maligni, che avrebbero potuto essere stati un primo indizio di cancro.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login