Adolescenti: ipertensione e obesità con l’uso eccessivo di Internet

Un nuovo studio ha trovato che l’uso eccessivo di Internet è collegato all’alta pressione sanguigna nell’adolescenza.

I ricercatori dell’Henry Ford Hospital di Detroit hanno rilevato questo legame tra gli adolescenti che avevano trascorso oltre 14 ore a settimana su Internet. Tra i 134 ragazzi che avevano partecipato allo studio, 26 accaniti frequentatori di Internet (25 ore a settimana) avevano la pressione sanguigna elevata.

La ricerca ha anche trovato un’associazione fra l’uso intensivo di Internet e altri rischi per la salute come dipendenza, ansia, depressione, obesità e isolamento sociale crescente.

È importante che i giovani facciano pause regolari e si stacchino dal loro computer o dallo smartphone, impegnandosi in qualche forma di attività fisica, dicono i ricercatori che raccomandano ai genitori di porre dei limiti ai loro figli. Due ore al giorno, cinque giorni alla settimana, su Internet, possono bastare.

Il 43 per cento degli utenti assidui di Internet erano anche in sovrappeso, nello studio, rispetto al 26 per cento degli utenti che usavano Internet in modo moderato.

Alcuni prodotti alimentari di largo consumo possono aiutare ad abbassare l'alta pressione sanguigna. Uno studio,
Il consumo regolare di noci aiuta a prevenire il rischio di obesità, il cancro alla
Le verdure ricche di nitrati come la rucola, gli spinaci e le barbabietole, garantiscono una
Le donne che mangiano ogni settimana cinque o più porzioni di yogurt, hanno un rischio