Ripreso a La Mecca il rito della lapidazione di Satana

I fedeli musulmani, in pellegrinaggio alla Mecca, hanno ripreso venerdì il rito della lapidazione di Satana, dopo la fuga precipitosa che giovedì ha ucciso più di 700 persone.

La folla, tuttavia, era meno compatta, rispetto al giorno precedente.

Su quello che è accaduto il giorno di inizio del rito della lapidazione di Satana, l’Arabia Saudita ha promesso un’indagine “rapida e trasparente”.

Il rito della lapidazione consiste nel lancio di pietre in direzione di tre steli, che simboleggiano Satana, secondo la tradizione musulmana.

Circa 2 milioni di fedeli hanno fatto il pellegrinaggio a La Mecca quest’anno, tra cui 1,4 milioni di persone provenienti dall’estero, secondo le autorità.

L'hotel più grande del mondo aprirà a La Mecca (in Arabia Saudita), nel 2017. Avrà
Otto nuove persone affette da Coronavirus Mers sono morte in Arabia Saudita, portando a 102
Sabato 15 marzo 2014 le autorità sanitarie a Riyadh, in Arabia Saudita, hanno comunicato che