Il morbo di Alzheimer può trasmettersi in particolari situazioni

Il morbo di Alzheimer può essere contagioso in particolari situazioni, anche se non si trasmette in modo diretto, tramite un’infezione da uomo a uomo.

Alcuni ricercatori hanno trovato che delle proteine tipiche dell’Alzheimer possono essere trasmesse attraverso la chirurgia e le trasfusioni.

Nella normale vita quotidiana e nella gestione di un malato, tuttavia, il morbo è inoffensivo.

Le proteine tipiche dell’Alzheimer, secondo alcuni ricercatori inglesi, potrebbero essere state trasferite alle persone sane attraverso procedure chirurgiche come la chirurgia del cervello e le trasfusioni di sangue.

Coloro che avevano ricevuto gli ormoni della crescita contaminati per il trattamento della bassa statura, scrivono i ricercatori sulla rivista “Nature”, possono aver ricevuto questi ormoni da persone affette dal morbo di Alzheimer e hanno sviluppato, a loro volta, la malattia.

La stessa cosa era accaduta con il Creutzfeldt-Jakob-Krankheit, o morbo della mucca pazza, un altro disordine del cervello, che si era manifestato in coloro che avevano ricevuto ormoni da organismi affetti da questa patologia.

Il morbo di Alzheimer è una malattia particolarmente temuta e incurabile fino ad oggi. Le cellule cerebrali muoiono, per la deposizione di sostanze proteiche, e gli individui perdono gradualmente il loro orientamento, la memoria e la coscienza.

La sauna può tenere a bada il morbo di Alzheimer. Almeno, questo è ciò che
La Francia ha limitato le donazioni di sangue per le persone che hanno viaggiato nelle
I ricercatori dell'Università di Lund hanno scoperto che le barbabietole da zucchero possono produrre dell'emoglobina,