Stringere le mani aiuta a ricordare

Certi gesti, apparentemente senza significato, in realtà hanno ragioni profonde. Uno studio della Montclair State University (USA), assicura che chiudere e serrare con forza la mano destra durante un evento o mentre si cerca di imparare qualcosa di nuovo, aiuta a registrare il fatto con più forza nella memoria.

Gli autori della ricerca hanno osservato che stringere la mano sinistra è molto utile al momento di riportare alla luce ciò che è stato già immagazzinato nella memoria.

Avvitare alternativamente una e l’altra mano per 90 secondi durante il tentativo di memorizzare 72 parole aiuta a fissarle.

Nello studio, pubblicato sulla rivista PLOS ONE, Ruth Propper e i suoi colleghi hanno trovato come si può influenzare l’attività cerebrale con dei semplici gesti.

“I risultati suggeriscono che alcuni movimenti del corpo molto semplici possono cambiare la modalità di funzionamento del cervello, ad esempio migliorare la memoria”, ha detto Propper.

Siamo davvero così legati ai nostri ricordi più cari? O potremmo tranquillamente farne merce di
Bere per dimenticare è un'illusione. In effetti l'alcol non solo non cancella i brutti ricordi,
"Non andare a letto arrabbiato", dice un antico consiglio. Ora, un nuovo studio ha dimostrato
I malati di Alzheimer potrebbero non aver perso i loro ricordi, ma avere solo difficoltà