Thailandia, bomba nel centro di Bangkok: più di 20 morti

Una bomba nascosta in una panchina lunedì è esplosa all’esterno di un tempio indù nella capitale della Thailandia, uccidendo 27 persone, tra cui alcuni turisti stranieri.

L’attentato è avvenuto presso il Santuario di Erawan, un punto molto importante e frequentato di Bangkok.

“I responsabili dell’attentato stanno cercando di distruggere l’economia e il turismo del Paese, perché l’incidente è avvenuto nel cuore del quartiere turistico”, ha detto il Ministro della difesa Prawit Wongsuwan, all’agenzia si stampa Reuters.

Tra i morti ci sono 10 uomini e 17 donne, secondo Reuters. La polizia ha detto che ci sono stati anche 78 feriti.

L’attentato non è stato rivendicato anche se i sospetti iniziali sono caduti sui separatisti musulmani del sud della Thailandia.

Le autorità hanno disinnescato un secondo ordigno, mentre un terzo è stato ritrovato inesploso.

Oltre 8.000 gli intervistati. Europa la prima scelta, Asia e Medio Oriente al secondo posto
Nel mondo imperversa tra gli uomini una nuova moda: lo sbiancamento del pene. Ultimamente, infatti, molti
Grande shock e sorpresa per la famiglia di Sakhon Sacheewa, 44 anni, quando un giorno
Banyan Tree Bangkok, un’oasi di pace nella frenetica capitale della Thailandia, presenta la sua offerta