In Ecuador, il vulcano Cotopaxi in eruzione da venerdì, ha spinto il Presidente del Paese, Rafael Correa, a dichiarare lo stato di emergenza.

Alcune centinaia di persone sono state evacuate per precauzione, dato che il vulcano è uno dei più pericolosi della zona.

Il ministro della Sicurezza dell’Ecuador, César Navas, ha detto comunque, domenica, che il vulcano Cotopaxi, situato nel centro del paese andino, non ha provocato ulteriori complicazioni dopo che ha eruttato venerdì e sabato, spargendo cenere e gas sulle zone limitrofe.