Oggi i funerali di Giancarlo Golzi, il fondatore dei Matia Bazar

Se n’è andato, stroncato da un infarto, Giancarlo Golzi, il fondatore del gruppo musicale dei Matia Bazar.

Il batterista, è stato trovato senza vita nella sua villa di Bordighera. Aveva solo 63 anni.

Con il gruppo aveva vinto al Festival di Sanremo per ben due volte: nel 1978 con ‘E dirsi ciao’ e nel 2002 con ‘Messaggio d’amore’.

I funerali del musicista avranno luogo oggi alle 15.30, nella chiesa della Terra Santa, a Bordighera.

“Giancarlo Golzi era il ‘Capitano’ dei Matia Bazar, uno dei membri fondatori e l’unico a non aver mai abbandonato il gruppo dal 1975 ad oggi (proprio quest’anno ricorrevano i 40 anni della nascita della formazione ligure).”, dice un messaggio sul sito dei Matia Bazar.

“Il suo drumming e il suo stile erano unici, così come la sua eleganza e la sua educazione, che ne facevano un artista e una persona speciale, stimata, un vero gentiluomo, ricordato in queste ore da tutta la musica italiana.”, prosegue il messaggio.

Potrebbero interessarti anche...