Il tuo smartphone può dirti se sei depresso

Il tuo smartphone può dirti se sei depresso. Una app sviluppata da alcuni ricercatori americani, infatti, semplicemente attraverso la raccolta di dati, può rilevare il rischio di depressione.

I ricercatori della Northwestern University in Illinois hanno testato Purple Robot, un’applicazioneche per smartphone che utilizza i dati che rilevano la posizione, il movimento, l’uso del telefono e altre attività di un utente, per valutare se rischia di soffrire di depressione.

Sohrob Saeb, uno degli sviluppatori di Purple Robot, e i suoi colleghi della Northwestern e del Michigan State University hanno testato l’applicazione tra 28 partecipanti allo studio per due settimane.

Hanno trovato che Purple Robot potrebbe identificare nell’87% dei casi il rischio di depressione.

Lo studio pubblicato sul “Journal of Medical Internet Reserach” ha trovato che le persone che si spostavano di meno e tendevano a rimanere più tempo solo in uno o due posti, per esempio a casa e sul luogo di lavoro, a differenza di quelle i cui movimenti erano molto più ampi, avevano più probabilità di avere alti punteggi, in relazione al rischio di depressione.

Le persone depresse, nello studio avevano in media utilizzato il loro telefono per 68 minuti, mentre quelle senza i sintomi della depressione, solo circa 17 minuti.

Gli smartphone stanno inquinando l’Europa. Ogni anno vengono prodotte 14 milioni di tonnellate di CO2eq.
Crucial, brand di Micron Technology leader nel settore delle memorie e dello storage, annuncia il lancio
Sembra incredibile, eppure, ora, è possibile gestire il dolore con lo smartphone. Un'applicazione, che riduce
Da abitudine a dipendenza, il passo è breve. Anzi brevissimo. Questo è il rischio principale