acqua, mare

Acqua potabile dal mare: una risposta concreta per contrastare la crisi idrica

In un momento in cui il cambiamento climatico e gli eventi meteorologici estremi pongono sfide sempre più allarmanti per il nostro tesoro blu, diventa fondamentale trovare soluzioni smart e sostenibili per una corretta ed efficiente gestione della risorsa idrica. In questo contesto, ricerca e tecnologia giocano un ruolo chiave per risolvere i problemi legati alla disponibilità di acqua potabile: il recupero da mari e oceani è una delle soluzioni che comincia a prendere piede nei Paesi più minacciati dalla mancanza di acqua potabile e anche in Italia è possibile contare su numerose applicazioni delle tecnologie di dissalazione a osmosi inversa per ottenere acqua dolce e di qualità dal mare, utile per numerosi impieghi.

Un esempio concreto della sua efficacia è il caso dell’Isola d’Elba, dove questa soluzione sarà implementata per risolvere problemi legati alla scarsità idrica. Questa località, che accoglie un gran numero di turisti durante l’estate, ha deciso di affidarsi a Culligan, azienda leader nel settore del trattamento acqua a livello internazionale, per beneficiare enormemente dal sistema di desalinizzazione di Culligan, trasformando l‘acqua di mare in acqua potabile, rispettando l’ambiente, mantenendo i costi operativi sostenibili e garantendo una fornitura costante di acqua potabile sia per i residenti che per i visitatori,

La soluzione di Culligan non solo allevia la pressione sulle riserve d’acqua dolce, ma rappresenta anche un modello replicabile per altre comunità insulari o in aree particolarmente colpite dalla siccità.


Pubblicato

in

,

da

Tag:

Pin It on Pinterest