Vacanze, imparare dai gatti

Sembra sia arrivato il momento di pensare alle vacanze dell’estate 2024. E se sei alla ricerca del posto perfetto puoi scegliere alcune delle destinazioni consigliate da Sanicat in base al tuo carattere e ai tuoi desideri.
Secondo la ricerca Be more cat, infatti, il 57% degli italiani vorrebbe essere un gatto anche e soprattutto in vacanza se ne avesse la possibilità, in modo da poter imparare dalle caratteristiche più belle di questi felini e vivere l’estate e la vacanza con il giusto spirito.

Mayte Serrano, Strategic brands marketing manager di Tolsa, afferma: “I gatti sono maestri di vita, anche quando si tratta di vacanze. Perciò Be more cat è il nostro consiglio per essere più curiosi, imparare a rilassarci, ignorare chi ci infastidisce e fare esercizio fisico. L’unico altro dettaglio importante è lasciare il vostro micio in ottime mani se rimane a casa”.

La giusta dose di relax
Fare vacanze rilassanti è un’opportunità per rigenerare mente, corpo e spirito, lasciandosi alle spalle lo stress quotidiano e immergendosi in un ambiente di pace e tranquillità. Ecco perché il 42% degli italiani dichiara di voler imparare a rilassarsi, anche e soprattutto d’estate, concentrandosi sul benessere personale, dedicando tempo al riposo, alla meditazione e al piacere di vivere il momento presente. Se amate il relax potete optare per tranquille giornate trascorse in spiaggia, al contatto con la natura in luoghi montani o rurali, fino alle esperienze di benessere in resort o spa. L’importante è ritrovare un equilibrio interiore, ascoltando i bisogni del proprio corpo e concedendosi il lusso di rallentare il ritmo frenetico della vita quotidiana.

L’estate all’insegna della curiosità
Se, è bellissimo visitare alcune delle più grandi attrazioni turistiche del mondo, può anche essere stancante farsi largo tra la folla o scattare una foto senza centinaia di altre persone sullo sfondo. Il 40% degli italiani dichiara che vorrebbe essere più curioso e scoprire cose e posti nuovi ogni giorno, imparando dai gatti. E la curiosità potrebbe portare in città spettacolari e destinazioni bizzarre in tutto il mondo, tra cui la Liberia. Alcune persone non sanno dove si trova esattamente, ma questo paese africano è situato sulla costa occidentale del continente, vicino alla Costa d’Avorio e alla Guinea. I viaggiatori che prenderanno parte a questa avventura saranno sorpresi dalla ricchezza della natura e dalla spettacolare fauna che li circonderà continuamente: ippopotami, elefanti, scimpanzé e molti altri animali che vagano per il Parco Nazionale di Apo e la Foresta di Gola.

È tutta una questione di JOMO
Se non avete mai sentito questa espressione, significa ‘Joy Of Missing Out’ ossia essere appagati dall’isolamento. E con le nuove generazioni alla continua ricerca di esperienze memorabili e da “una volta nella vita”, il 34% degli italiani, come i gatti, vorrebbe ignorare le persone da cui è infastidito, scegliendo destinazioni sperdute e insolite. Allora perché non fuggire dal quotidiano e ritirarsi sempre più dal mondo scegliendo vacanze off-grid, magari nei deserti del Medio Oriente, sulle alture himalayane, nelle spiagge sperdute di Santa Lucia e tra le steppe incontaminate della Mongolia.

Fit summer
Se nell’immaginario collettivo il gatto trascorre moltissimo tempo a dormire, nelle ore in cui è sveglio è attivo, fa esercizio fisico giocando o cacciando e conquistando nuovi spazi domestici. Questa fase di vita del gatto è amata anche da noi umani, che se durante l’anno ci limitiamo a poche attività, in estate siamo pronti a dare il tutto per tutto. Il 16% degli italiani vorrebbe sfruttare l’estate per essere più attivo e il 12% per fare più esercizio fisico. E allora cosa c’è di meglio di una vacanza all’insegna del trekking? L’Italia è ricca di montagne e luoghi affascinanti dove camminare, dalle Alpi agli Appennini, ma anche sui monti delle isole. A voi la scelta!


Pubblicato

in

, ,

da

Pin It on Pinterest