Salvaguardia del pianeta e futuro sostenibile

Rentokil Initial – leader mondiale nella fornitura di servizi alle aziende per la gestione degli infestanti e servizi per l’igiene, al fine di garantire il benessere negli ambienti in cui si vive e si lavora – pone da sempre grande attenzione per l’ambiente, sviluppando strategie e soluzioni per un servizio B2B dedicato alla protezione delle aziende. Attraverso i propri tecnici ed esperti, Rentokil Initial vive le sfide ambientali tutti i giorni, tenendo in considerazione valori strategici come igiene, innovazione e sostenibilità.

Responsabilità e Sostenibilità sono due aspetti fondamentali che contraddistinguono l’operato di Rentokil Initial, un impegno che l’azienda prende non solo con i propri clienti, ma anche verso il pianeta. Per questo la nuova mission del gruppo è volta a migliorare la qualità della vita delle persone salvaguardando la loro salute attraverso azioni mirate ad ottenere ambienti sani, protetti e più sicuri: “Protecting People. Enhancing lives. Preserving our planet”. In 90 paesi in tutto il mondo, con i suoi oltre 57.000 dipendenti, Rentokil Initial promuove un benessere globale e vuole creare un futuro sostenibile e migliore per tutti, grazie ai suoi attenti modelli di Governance utili a fornire prodotti e servizi responsabili agendo nel modo più efficace ed ecologicamente sostenibile.

Iniziative concrete come Mission Sustainable, una campagna che comunica gli impegni assunti dal Gruppo Rentokil Initial attraverso le proprie attività e i propri servizi, dimostrano il commitment dell’azienda nel trovare modi migliori per proteggere le persone, migliorare le loro vite e preservare il pianeta. I pilastri di questo progetto sono gli impegni che Rentokil Initial si assume in maniera diretta implementando innovazioni che portino con sé sostenibilità; agendo sempre in modo sostenibile; riducendo e riciclando; scegliendo partner che agiscono nello stesso modo.

«Oggi più che mai il nostro scopo è quello di contribuire in maniera concreta alla protezione dell’ambiente, collaborando agli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG) dell’ONU, identificando i quattro che meglio rappresentano i valori e i key messages di Rentokil Initial. Inoltre, entro la fine del 2040 le nostre attività saranno a zero emissioni di carbonio, perché non è solo la cosa giusta da fare per l’ambiente, ma anche per la nostra azienda.» commenta Elena Ossanna, Amministratore Delegato di Rentokil Initial Italia «Crediamo che la nostra ambizione di diventare leader nella salvaguardia dell’ambiente crei un business di qualità, più efficiente e differenziato. Un’azione che “protegge le persone e migliora la loro vita” »

A testimonianza di questo impegno, l’azienda ha collaborato attivamente con Legambiente per realizzare il progetto “Park Litter e Beach Litter” in diverse sedi italiane, che consiste nel monitoraggio dello stato di salute di parchi e litorali marini, censendo la quantità e la tipologia di rifiuti presenti in un’area di 100 mq definita “transetto”. 85 dipendenti delle due sedi, sono stati coinvolti in attività di volontariato aziendale finalizzate alla riqualificazione di aree strategiche con una attenzione particolare alla rimozione dei mozziconi di sigarette, in particolare a Pomezia l’attività ha portato alla raccolta di 110kg di rifiuti, mentre, a Cernusco sul Naviglio sono stati raccolti 128kg di rifiuti e 1.2kg di mozziconi di sigarette.

«Poter dare vita a progetti come questo significa per noi concretizzare la nostra mission e i nostri valori.» – continua Elena Ossanna – “Il nostro progetto di sostenibilità ambientale mette in luce le attività che Rentokil Initial Italia già da anni ha intrapreso per adottare politiche più concrete nella tutela dell’ambiente e delle persone. Nel 2020, questo impegno ha portato l’azienda ad ottenere la certificazione ISO 14001, una norma internazionale che specifica i requisiti di un sistema di gestione ambientale al quale Rentokil Initial ha aderito volontariamente. Tutte le nostre attività quotidiane sono svolte nel pieno rispetto della nostra mission aziendale con l’obiettivo di minimizzare l’impatto ambientale”.

Ma una crescita più sostenibile e responsabile, passa attraverso il rispetto dei principi di Environmental, Social e Governance, con lo scopo di attuare in azienda azioni volte ad un utilizzo sempre più ottimizzato di risorse e materiali, così da ridurre al minimo gli sprechi energetici, le emissioni nell’aria, nel terreno e nell’acqua.

Risultati concreti ci sono stati anche all’interno delle sedi Rentokil Initial e nel lavoro che i dipendenti fanno tutti i giorni: ammodernamento del sistema di illuminazione con tecnologia LED; sistemi 4.0 per il monitoraggio di infestanti e per l’igiene; calcolatori dei consumi e reportistica online; ottimizzazione delle rotte dei tecnici ed il rinnovo della flotta aziendale con la scelta di auto elettriche e ibride, ad oggi, infatti, sono in funzione 11 furgoni elettrici e 35 autovetture ibride, ma per l’inizio del 2024 è previsto l’arrivo di 52 nuovi furgoni, 7 furgoni elettrici e 20 nuove autovetture ibride.

L’azienda infine, ha raggiunto ottimi risultati anche nella gestione sostenibile dei rifiuti e nell’adozione di pratiche energetiche eco-friendly, con una percentuale di riciclo dei rifiuti prodotti del 96% in tutte le sedi italiane e l’utilizzo di energia 100% verde certificata G.O. (Garanzia d’Origine) e proveniente interamente da fonti rinnovabili nel 100% delle sedi in locazione.


Pubblicato

in

,

da

Pin It on Pinterest