Curiosity ha trovato dei cristalli chiari su Marte

Marte è un  pianeta quasi interamente  basaltico, con rocce ignee scure e dense, ma lo strumento laser ChemCam  del rover Curiosity della NASA ha trovato alcune rocce di colore chiaro insolite sul pianeta rosso, simili alle  rocce granitiche della crosta continentale della terra.
 
“Abbiamo visto alcune bellissime rocce con grandi cristalli luminosi, piuttosto inaspettati su Marte”, ha detto Roger Wiens del LosAlamos National Laboratory, scienziato capo dello strumento ChemCam. 

I cristalli chiari, generalmente,  hanno una  densità  più bassa e sono abbondanti nelle rocce ignee che  compongono  i continenti  della terra.

Su Marte, sono stati individuati da ChemCam, uno  spettrometro di ripartizione indotta da laser  (LIBS), che fornisce analisi chimiche su scala sub-millimetrica. 

Il rover della NASA Opportunity sarà, per la prima volta, in un lungo un canalone
Il lancio di due sonde su Marte dal Kazakistan è stato condotto con successo lunedì.
Le rocce lunari contengono acqua. La scoperta costringe a riscrivere la storia della luna. Continuando