News IN DIES

Notizie, giorno dopo giorno

Eliminare la plastica e stoviglie monouso per contribuire a un mondo più pulito

plastica
Greenpeace together with the CNR-IAS and the University of the Marche region carry out a tour in the Tyrrhenian Sea to document the plastic and microplastics pollution in the marine ecosystem.
Greenpeace insieme al CNR-IAS e all’Università Politecnica delle Marche ha navigato nel Mar Tirreno per documentare l’inquinamento da plastica, microplastica e nanoplastica in alcuni dei punti più belli del nostro paese.

Eliminare la plastica e stoviglie monouso dalle abitudini quotidiane è una delle prime azioni da compiere per dare il proprio contributo a un mondo più pulito. Ed è anche semplice, sapendo che esistono ottimi prodotti alternativi, rispettosi dell’ambiente e riciclabili. Nuts è un’azienda svizzera che produce articoli per la cucina naturali, biodegradabili e privi di plastica. Prodotti innovativi realizzati con materie prime come la cera d’api, la cera vegana o il cotone biologico, ottenuti con procedure sostenibili.

Per la conservazione degli alimenti è possibile sostituire la carta stagnola o la pellicola trasparente con la “pellicola” in cera d’api Nuts. Realizzata con fogli di cotone imbevuti di cera d’api, aderisce perfettamente alle superfici lisce, è traspirante e antibatterica, e contribuisce a mantenere la freschezza dei prodotti più a lungo. È disponibile in diverse fantasie e misure, in versione rotolone e nel formato lunchbag.

È riutilizzabile più volte perché lavarla è molto semplice: può essere sciacquata in acqua fredda e sapone ecologico, quindi lasciata asciugare.

Se nel lungo periodo le superfici dovessero perdere la loro capacità di adesione, sarà sufficiente rinfrescare la “pellicola” grazie all’apposito Refresh kit: cialde di cera d’api da sciogliere utilizzando una fonte di calore come il ferro da stiro.

In alternativa, Nuts propone pellicole, rotoloni e lunchbag in cera vegana, realizzati con fogli in cotone imbevuti di cera di candelilla.

Per conservare gli alimenti all’interno di ciotole o pentole, sono perfette le cuffie in cotone biologico 100%, dotate di un elastico in gomma naturale, adatte per essere utilizzate in dispensa, nel frigorifero o nel congelatore.

Un’alternativa sostenibile alla classica carta da cucina assorbente è il rotolo di fogli in viscosa di bambù 100% che possono essere utilizzati per rimuovere lo sporco, assorbire i liquidi, asciugare piatti e bicchieri e pulire le finestre senza lasciare aloni. La carta di bambù non solo ha una capacità assorbente molto maggiore della convenzionale carta per uso domestico, ma può essere risciacquata o lavata in lavatrice fino a cinquanta volte, e quindi riutilizzata.

Le soluzioni Nuts sono caratterizzate da fantasie allegre e moderne che rendono la cucina un ambiente non solo più sostenibile, ma anche più bello.

Pin It on Pinterest