News IN DIES

Notizie, giorno dopo giorno

rasporto Merci, l’uomo al centro del Trasporto Sostenibile

“Un manifesto del trasporto nella sua trasformazione verso il futuro, che tiene conto delle tematiche demografiche, dei comportamenti del nuovo consumatore e-commerce, dell’impatto sull’ambiente dei principali settori dell’economia, dall’agricoltura all’industria e ai servizi”: così è stato definito il libro di Giorgia e Paolo Volta, “Trasporto merci: l’uomo al centro del trasporto sostenibile”, pubblicato per i tipi di Franco Angeli (Milano 2, 2022). E, in effetti, partendo dal settore dei trasporti, il libro prende in esame una serie estremamente ampia di elementi, partendo dalle teorie economiche, analizzandone l’evoluzione e rapportandole al mondo di oggi, con le sue nuove abitudini e le sue nuove esigenze, alcune ineludibili e altre non sempre dettate dalla soddisfazione di bisogni reali, ma anche, a volte, da una capricciosa volubilità.

Il libro mette in luce come, nel pensiero degli studiosi ma anche nelle strategie messe in atto dai top manager, il trasporto sia sempre stato considerato come un’attività secondaria e non, invece, una funzione fondamentale per lo sviluppo dei mercati e dell’economia: “l’industria delle industrie”, come è stata felicemente definita. E questo è un dato che, in un modo o nell’altro, si riscontra in tutte le teorie economiche (classiche, keynesiane, liberali), attraverso quattro rivoluzioni industriali, fino alla globalizzazione e all’avvento del digitale. Le istanze del mondo attuale impongono però un deciso cambiamento di atteggiamento nelle scelte dei paesi e degli operatori economici: per questo, gli autori passano in rassegna in modo dettagliato gli elementi che caratterizzano e condizionano il contesto in cui ci muoviamo: la sostenibilità ambientale, l’economia circolare, le dinamiche demografiche, le nuove modalità di approvvigionamento e di commercializzazione.

Al centro di questo scenario si pone, con un peso decisivo, il ruolo dell’uomo, inteso sia sotto il profilo professionale, sia come consumatore ma anche come abitante del Pianeta Terra, le cui risorse (è cosa nota e condivisa) non sono infinite, anche se a questa consapevolezza non corrisponde quel cambiamento nei comportamenti che è invece quanto mai urgente.

“Trasporto merci: l’uomo al centro del trasporto sostenibile” è stato presentato a Milano, nel corso di un incontro al quale hanno partecipato Massimo Merlino, docente dell’Università della Repubblica di San Marino, Igino Colella, presidente della Italy Roundtable del Council of Supply Chain Management Professional (CSCMP), e Massimo Marciani, presidente del Freight Leaders Council.

Il volume è acquistabile in tutte le librerie al prezzo di copertina di € 18,00, sul sito Internet di Franco Angeli o su Amazon, cliccando questo link.