A trent’anni dalle stragi di mafia: i protagonisti ricordano

Un ciclo di incontri pubblici per ricordare la drammatica stagione delle stragi di mafia di trent’anni fa.
A Pavia, al Collegio Universitario S. Caterina, alcuni dei protagonisti di quell’epoca rievocheranno i fatti che portarono la mafia a sfidare lo Stato, ma anche la lezione umana, morale che ci hanno lasciato Giovanni Falcone e Paolo Borsellino e la reazione delle istituzioni di fronte alla minaccia criminale.

Saranno ospiti del Collegio in tre incontri che verranno tenuti in presenza, l’ex magistrato Giuseppe AYALA, il procuratore Michele PRESTIPINO, la figlia di Paolo Borsellino Fiammetta, il giornalista Attilio BOLZONI, l’ex presidente della commissione parlamentare antimafia Rosy BINDI, e l’ex Procuratore nazionale antimafia ed ex Presidente del Senato Pietro GRASSO.

Gli appuntamenti, organizzati a corollario del corso universitario dell’Università di Pavia in “Storia delle mafie italiane” tenuto da Enzo CICONTE, uno dei massimi esperti in Italia delle dinamiche delle grandi associazioni mafiose, al Collegio Universitario S. Caterina inizieranno il 7 aprile alle ore 21 e proseguiranno il 21 e 28 aprile, sempre alle 21.

Gli eventi si terranno esclusivamente in presenza presso la Sala Magenes del Collegio Universitario S. Caterina (Via San Martino 17/A, Pavia).
L’ingresso è gratuito è necessaria l’iscrizione sul sito www.collegiosantacaterina.it

L’iniziativa è realizzata in collaborazione con CCUM Conferenza dei Collegi Universitari di Merito, Osservatorio Antimafie di Pavia, Libera Contro le Mafie e Scuola Universitaria Superiore IUSS Pavia

Ecco il programma:
“Falcone, Borsellino, le stragi del 1992-1993”

giovedì 7 aprile alle ore 21
“L’insegnamento di Giovanni Falcone”
Giuseppe AYALA – già magistrato e politico e Michele PRESTIPINO – procuratore aggiunto DDA di Roma

giovedì 21 aprile alle ore 21
“Paolo Borsellino: via d’Amelio in attesa di giustizia”
Fiammetta BORSELLINO e Attilio BOLZONI – giornalista

giovedì 28 aprile alle ore 21
“Le stragi del 1992-1993”
Rosy BINDI – ex presidente della commissione parlamentare antimafia e Pietro GRASSO – senatore, ex Procuratore nazionale antimafia ed ex Presidente del Senato.

Cultura e Società News

Il caro energia non basta a fermare la richiesta dei condizionatori d’aria

È ancora caldo record in Italia, con i termometri prossimi a superare i 40°C in molte zone della penisola. Temperature che rischiano di battere quelle dell’estate del 2003, quando l’intera Europa fu investita da un’anomala ondata di calore. E stando alle previsioni, questo caldo è destinato a protrarsi durante i mesi di luglio e agosto […]

Leggi tutto
Cultura e Società News

Comparto agricolo: forse l’orzo ci salverà

Continua, anzi si aggrava, il problema italiano della mancanza di disponibilità di materie prime destinate all’alimentazione animale e all’industria di trasformazione. A un’annata caratterizzata da una scarsità di piogge senza precedenti, potrebbero aggiungersi gli effetti derivanti dall’applicazione della strategia Farm to Fork, una politica europea nata per salvaguardare l’ambiente i cui divieti a priori rischiano, […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute Tecnologia

Caldo record, dalla SIPREC il decalogo per i pazienti cardiovascolari

CAMBIAMENTI CLIMATICI E PREVENZIONE CARDIOVASCOLARE – Da metà maggio l’Italia è interessata da ondate di calore senza precedenti. Tra i rischi da prevenire, vi sono anche quelli per l’apparato cardiovascolare. Da qui nasce l’impegno istituzionale e sociale della Società Italiana per la Prevenzione Cardiovascolare – SIPREC a consigliare norme di comportamento per salvaguardare la propria […]

Leggi tutto