Pavese-Fenoglio sul social network della lettura per le scuole secondarie

Giovani, donne, territori, nelle opere di due dei maggiori autori italiani, Cesare Pavese e Beppe Fenoglio: è questo il tema del nuovo percorso di social reading, il social network della lettura, che accompagnerà nuovamente ragazze e ragazzi delle scuole secondarie di tutta Italia alla scoperta di Cesare Pavese e Beppe Fenoglio, di cui quest’anno ricorre il centenario della nascita.

Il percorso di lettura, “La passione del vivere – Giovani, donne e territori nelle opere di Cesare Pavese e Beppe Fenoglio”, è un progetto promosso da CRC Innova in collaborazione con Pearson, casa editrice leader nel settore educational, con la Fondazione Cesare Pavese e il Centro studi Beppe Fenoglio e la start up innovativa Betwyll, che ha ideato il metodo di lettura condivisa. Il social reading, infatti, è uno strumento innovativo, che avvicina i ragazzi alla lettura permettendo loro di leggere testi e apprezzarne la bellezza, commentando e condividendo opinioni secondo le logiche dei social network, in un ambiente virtuale sicuro e protetto. Questo nuovo percorso segue quelli già lanciati da Pearson lo scorso anno, che hanno visto protagonisti altri celebri autori come Dante e Shakespeare, con grande partecipazione di ragazzi e insegnanti.

Il percorso “La passione del vivere”, patrocinato dal Ministero dell’Istruzione, è un viaggio nella letteratura novecentesca – che partirà il prossimo 21 febbraio, con l’inizio del secondo quadrimestre, e si concluderà il 3 aprile – destinato ad avvicinare i giovani a Pavese e Fenoglio attraverso una selezione di testi che esalta gli aspetti vitali e meno consueti dei due autori, spesso poco evidenziati e valorizzati, ma quanto mai vicini alla quotidianità e alle problematiche dei ragazzi di oggi. Per Pavese, brani tratti da “La luna e i falò”, “Tra donne sole”, “Il diavolo sulle colline”; per Fenoglio, tra gli altri, i racconti “La sposa bambina”, “Pioggia e la sposa”, “Nove lune”.

L’App Pearson Social Reading, gratuita e scaricabile su smartphone e tablet, permetterà così agli studenti e ai loro insegnanti di confrontarsi e dialogare tra loro, partendo dai testi degli autori che svelano il mondo e l’epoca storica in cui hanno vissuto. Pavese e Fenoglio – pur con vite ed esperienze diverse – hanno condiviso significativi elementi biografici, che verranno ricostruiti durante il social reading: entrambi sono figli dello stesso territorio, le Langhe, in Piemonte; hanno vissuto le atrocità della Seconda Guerra Mondiale e i duri anni della Resistenza contro il Nazifascismo; hanno descritto, nelle loro opere, le donne e giovani del loro tempo e, infine, hanno concluso a Torino la loro esistenza.

Saranno quindi le donne e i giovani descritti da Fenoglio e Pavese i protagonisti del social reading, in una cornice che fa da fil rouge alle narrazioni: il territorio piemontese e in particolare la Langa.

Gli studenti potranno accedere al social reading su invito del proprio docente, tramite l’App che li condurrà in un ambiente sicuro e protetto.

Per gli insegnanti, invece, Pearson propone più momenti di formazione e assistenza attraverso webinar e tavole rotonde online. Non solo, ma prima dell’inizio del social reading è prevista una lezione speciale per approfondire le chiavi di lettura e avvicinamento proposte nei percorsi: “Cesare Pavese e Beppe Fenoglio. Tra tradizione e innovazione”, con interventi di Bianca Roagna, direttrice del Centro Studi Fenoglio e di Pierluigi Vaccaneo, Direttore della Fondazione Cesare Pavese.

Il percorso si concluderà con un incontro finale tra lettrici e lettori, ad Alba a inizio giugno, nell’ambito delle celebrazioni per il centenario fenogliano: l’approdo ideale di un viaggio tra le opere di due grandi autori della nostra letteratura contemporanea.

Lifestyle News Salute

Oltre 20 milioni di bambini nei paesi ricchi hanno livelli elevati di piombo nel sangue

Secondo l’ultima Report Card pubblicata ieri dal Centro di Ricerca UNICEF Innocenti, la maggior parte dei Paesi ricchi sta creando condizioni malsane, pericolose e nocive per i bambini di tutto il mondo. La Innocenti Report Card 17: “Luoghi e Spazi – Ambiente e benessere dei bambini” mette a confronto i risultati ottenuti da 39 Paesi […]

Leggi tutto
Cultura e Società News

Ciliegie e amarene: ualità produttive, salutistiche e in cucina

Si è svolto in presenza, giovedì 19 maggio, presso la Sala della Società Medica Chirurgica di Bologna il secondo incontro del ciclo 2022 de “I Giovedì dell’Archiginnasio. L’Odissea del cibo dal campo alla tavola” dedicato alla ciliegia. I relatori dell’incontro sono stati il Dott. Stefano Lugli, Funzionario tecnico Università di Modena e Reggio Emilia, il […]

Leggi tutto
Cultura e Società Scuola

Ius scholae, le scuole prendono posizione con un flash mob studentesco

Martedì 24 Maggio le scuole prendono posizione con un flash mob studentesco in diverse città italiane e una conferenza stampa nazionale in diretta da una scuola di Milano: vogliamo l’approdo in aula dello Ius Scholae. Alle ore 8:00 gli studenti delle scuole superiori Parini ed Einstein di Milano e anche di altre scuole italiane, come […]

Leggi tutto