Anche un’italiana tra gli astronomi che studiano Plutone

C’è anche un’astronoma di Treviso nel team della Nasa che esplora Plutone. Si chiama Cristina Dalle Ore ed è in in California per studiare le immagini iperspettrali del pianeta nano, che la sonda New Horizons sta inviando.

Fa parte di un tream di tre persone che studia queste immagini, ciascuna con tecniche differenti, per aver avere la maggiore accuratezza possibile.

“Queste sono immagini in cui ogni pixel ha uno spettro, cioè la rappresentazione della luce riflessa a 256 lunghezze d’onda diverse dall’area di Plutone coperta dal pixel. Immagina un arcobaleno con 256 colori invece dei soliti 6”, ha detto l’astronoma, come riportato dalla rivista Wired.

Prossimamente, i dati a maggiore risoluzione geografica ci diranno in dettaglio che materiali compongono le diverse parti di Plutone e di Caronte, ha confidato la scienziata.

(Foto da italianidifrontiera.com)

I geologi della missione New Horizons, tramite la sonda della NASA, il 14 luglio 2015,
Una immagine di Plutone sta destando l'attenzione dei curiosi. La sonda New Horizons ha inviato
Il pianeta nano Plutone ha una vasta una vasta gamma di colori. Il fatto è
ll cielo di Plutone è blu e sul pianeta nano ci sono lastre di ghiaccio