Cambiamenti climatici: la Francia non ha mantenuto gli impegni

mare

La Francia non ha mantenuto i propri impegni per la lotta ai cambiamenti climatici emettendo tra il 2015 e il 2018 15 milioni di tonnellate di gas serra in eccesso, deve ora rimediare entro la fine del 2022 prendendo tutte le misure necessarie. Lo ha deciso il tribunale amministrativo di Parigi nella sentenza dell’”Affaire du Siècle”, il processo del secolo.

Questa sentenza senza precedenti obbliga l’attuale governo, ma anche il futuro inquilino dell’Eliseo, visto che ad aprile 2022 si eleggerà il nuovo presidente della Repubblica: ci sono 14 mesi per recuperare il ritardo accumulato in tre anni.

Il procedimento inizia nel dicembre 2018, quando le organizzazioni Notre Affaire à Tous, la Fondazione Nicolas Hulot, Greenpeace Francia e Oxfam Francia portano in tribunale lo Stato. Una prima condanna, puramente simbolica, arriva invece a febbraio di quest’anno.

Per le quattro organizzazioni: “D’ora in poi, il presidente che non rispetta gli impegni climatici della Francia la condannerebbe due volte: prima esponendo la sua popolazione agli impatti sempre più devastanti e costosi dei cambiamenti climatici, poi esponendola a ulteriori condanne da parte dei giudici».

Il prossimo quinquennio è quello decisivo e le prossime elezioni sono cruciali. Per rispettare i suoi impegni sul clima, lo Stato dovrebbe, ad esempio: raggiungere 700 mila ristrutturazioni con standard di elevata efficienza energetica all’anno; aumentare il traffico ferroviario dal 20 al 25 per cento rispetto al 2018; moltiplicare per quattro la superficie coltivata ad agricoltura biologica.

Cultura e Società News Viaggi

Natale in Umbria, tra le mura del borgo di Cannara

Sita nel cuore dell’Umbria, Cannara (Pg), dove San Francesco predicò agli uccelli, deriva il suo nome dalla parola “canna”, poiché sorge su una zona acquitrinosa e ricca di canneti, lungo la sponda sinistra del fiume Topino, al centro della Valle Umbra, proprio di fronte ad Assisi e Spello. Nota per due prodotti di eccellenza locale: […]

Leggi tutto
Cultura e Società News Scuola

Roma: al via la selezione dei borsisti che saranno ospitati a Villa Medici

Mercoledì 1° dicembre 2021 si apre il bando di concorso per selezionare i borsisti che saranno ospitati a Villa Medici a Roma a partire da settembre 2022 per una residenza di creazione, di sperimentazione e di ricerca di 12 mesi. Il concorso si rivolge ad artisti, autori e ricercatori già affermati, francofoni, senza criteri di […]

Leggi tutto
News

Giornata Mondiale del Volontariato, un milione di volontari italiani hanno aiutato durante la pandemia

Secondo i dati diffusi da Anpas, Misericordie e Croce Rossa, sono stati circa un milione i volontari italiani che durante l’emergenza della pandemia hanno aiutato le persone bisognose, accanto a medici e paramedici. Come forma di ringraziamento per questa attività gratuita e disinteressata dal valore inestimabile, Spencer Italia Srl – leader nella progettazione e realizzazione […]

Leggi tutto