Ripartire nel modo giusto dopo la fine delle vacanze

Le vacanze sono ormai un ricordo, si riprende a lavorare a pieno ritmo e il rientro a scuola è imminente. Tra tutti i mesi, settembre è quello che richiede più sforzi, perché – dopo settimane all’insegna della spensieratezza e del relax – porta con sé l’esigenza di riorganizzarsi e intraprendere un nuovo inizio. Il modo migliore per affrontarlo è ripartire nel modo giusto e non farsi trovare impreparati.

Dall’ordinare la nostra agenda fino a dare un nuovo volto ai nostri spazi, ecco quello che possiamo fare per far fronte al ritorno alla routine nel migliore dei modi:

· Al via nuovi progetti e buoni propositi: perché non sfruttare settembre per iniziare a dedicarci a quell’attività che da tempo vogliamo fare, ma che abbiamo sempre lasciato nel cassetto? Che sia il trekking o il bricolage, ritagliamoci del tempo da dedicare a un hobby che ci permette di rilassarci

· Mens sana in corpore sano. Prestiamo attenzione al nostro benessere fisico: che sia una buona camminata all’aria aperta o un corso di yoga, iniziamo a prenderci cura con costanza del nostro corpo, necessario per ridurre ansia e stress.

· Creiamo una “to do list” per pianificare al meglio le nostre attività. Che siano semplici appuntamenti o il remind per la mostra che non vogliamo perderci, un’agenda della giornata è quello che ci serve per avere tutto sotto controllo. Riempiamola sia di doveri che di piaceri!

· Dedichiamoci alle nostre case e ai nostri spazi. Risistemare gli ambienti di casa è fondamentale per ripartire con la giusta carica e aiutarci a combattere lo stress da rientro dalle vacanze, perché ci consente di riportare l’armonia in casa e intorno a noi.

L’ordine esterno, si sa, è in grado di restituire una sensazione interna di pace e relax. Proprio quello che serve per affrontare settembre nel giusto modo. Come fare, allora? Per prima cosa, iniziamo a mettere da parte quello di cui vogliamo liberarci: in salotto, in cucina e nei nostri armadi, selezioniamo quello che non utilizziamo più e diamogli una nuova vita con eBay.

Una scelta, quella di rivendere su eBay ciò che non si usa più, sempre più attuale tra gli italiani. Basti pensare che al rientro dalle vacanze dello scorso anno sono stati rivenduti su eBay oltre 360.000 prodotti, il 24% in più rispetto a settembre 2019. Cosa hanno preferito rivendere gli italiani su eBay? In cima alla classifica libri di saggistica e narrativa: quasi 49.000 pezzi quelli rivenduti sul marketplace a settembre dello scorso anno. Seguono ricambi per auto – quasi 18.000 –, carte da gioco (oltre 15.500) e fumetti, oltre 14.000. Lombardia, Emilia-Romagna e Lazio, le regioni dove sono stati maggiormente rivenduti prodotti usati.

Cultura e Società News

Adolescenti con disabilità: corso per genitori

Appuntamento con Fondazione Ariel sabato 25 settembre – e a seguire ogni ultimo sabato del mese fino al 28 maggio 2022 – con il nuovo gruppo di sostegno “Orizzonti”, formato da genitori di ragazzi dai 13 ai 20 anni con disabilità neuromotorie. A loro sono dedicati gli otto incontri, in modalità online sempre dalle ore […]

Leggi tutto
Cultura e Società News

Scrittorincittà torna a Cuneo

Scrittorincittà torna a Cuneo da mercoledì 17 a domenica 21 novembre 2021 per la sua XXIII edizione. Il filo conduttore di quest’anno, intorno al quale autori italiani e stranieri saranno come sempre chiamati a esprimersi, riflettere, confrontarsi, è Scatti. Scrittorincittà è un’iniziativa del Comune di Cuneo, in collaborazione con la Provincia di Cuneo e la […]

Leggi tutto
Cultura e Società News

Varese: Glocal, Festival del Giornalismo digitale, torna in presenza

Glocal torna in presenza e festeggia i suoi primi dieci anni. La decima edizione del Festival del Giornalismo digitale è in programma a Varese dall’11 al 14 novembre, con quattro giorni per parlare, ascoltare, sperimentare e riflettere attorno a un tema: il tempo. Perché se dieci anni sono un tempo ancora decisamente breve per un’esperienza […]

Leggi tutto