Green Pass: ecco l’app per le funzioni di controllo

Dal 6 agosto il Green pass, concepito inizialmente per agevolare viaggi e spostamenti all’interno dell’Unione Europea, sarà obbligatorio in Italia per molte altre circostanze e luoghi.

Sarà necessario mostrare il cosiddetto “passaporto sanitario” per accedere a qualunque esercizio che fornisca ristorazione al tavolo e al chiuso; a spettacoli pubblici, eventi e competizioni sportive; musei, mostre ed eventi culturali; piscine, palestre e centri benessere (anche in strutture ricettive ma solo per attività al chiuso), sagre, fiere, convegni e congressi; centri termali, parchi tematici e di divertimento; centri culturali, sociali e ricreativi; sale gioco, sale scommesse, bingo e casinò; concorsi pubblici.

La Certificazione dovrà attestare di aver fatto almeno una dose di vaccino oppure essere risultati negativi a un tampone molecolare o rapido nelle 48 ore precedenti oppure di essere guariti da COVID-19 nei sei mesi precedenti.

Sono state molte le polemiche che hanno accompagnato l’approvazione della norma sull’obbligatorietà del Green Pass.

Per facilitare il compito ad aziende ed enti nell’espletamento delle verifiche e del controllo del Green Pass, Gruppo M Italia (https://www.gruppomitalia.it/), brand attivo da 25 anni nel settore dei servizi per le imprese, ha appena lanciato sul mercato un servizio mirato al monitoraggio degli accessi e al controllo della validità del documento attraverso l‘App nazionale VerificaC19 (senza nessuna registrazione di dati personali a tutela della privacy).

Se tale documento non risulterà valido non sarà consentito l’accesso, invitando i soggetti a presentare un documento valido.

L’operatore addetto al controllo accessi inviterà, chiunque voglia accedere all’area ad indossare mascherina protettiva, ad igienizzare le mani, a mantenere la distanza di sicurezza e a dare lettura del regolamento sulle norme anti-contagio esposto agli ingressi.

L’operatore seguirà quanto regolamentato dalla Committenza in merito al rispetto della modalità di ingresso/uscita.

Oltre a questo, Gruppo M Italia si occuperà di formare adeguatamente il personale preposto: “Il piano formativo previsto da Gruppo M Italia – afferma Alessio Pepe, direttore commerciale – ha come obiettivo far acquisire ai dipendenti addetti al portierato / reception / controllo accessi, conoscenze e competenze che consentiranno loro di svolgere al meglio le proprie mansioni, in merito all’applicazione della legislazione in materia di salute e sicurezza del lavoro durante l’attuale emergenza sanitaria determinata dal Covid-19”.

Perciò ha predisposto un aggiornamento delle “Indicazioni operative per la tutela della salute negli ambienti di lavoro non sanitari”, ampliando il tema di tutela della sicurezza e salute nei luoghi di lavoro previsto dal D.Lgs. 81/08, fornendo indicazioni operative circa l’applicazione delle misure di contenimento adottate per contrastare l’epidemia di “Cononavirus” COVID-19.

“Il nostro lavoro – afferma il dr Mirko Pepe, AD del Gruppo – è quello di semplificare la vita e il lavoro dei nostri clienti. In un passaggio come questo, ed in un momento storico complicato, ci piace mostrare ancora una volta la nostra reattività alle sfide che il mercato e la società ci pongono”.

News Primi piatti Ricette

Pasta con speck, zucca e verza

Pasta e italiani, un amore che dura nel tempo, nonostante le mode alimentari e il cambiamento degli stili di vita, tutti o quasi la mangiamo quotidianamente. E, da oggi, nemmeno più il poco tempo a disposizione potrà costringerci a rinunciare al primo piatto simbolo della cucina italiana. Infatti, Lagostina, in occasione del World Pasta Day […]

Leggi tutto
Intrattenimento News

Rovigo: riparte “Il teatro siete voi”

Ai nastri di partenza la seconda edizione della rassegna itinerante “Il teatro siete voi”, un progetto di cultura teatrale per ragazzi, scuole e famiglie, ideato da Irene Lissandrin con l’associazione ViviRovigo Aps. Il titolo “Emozioniamoci” indica lo spirito della ripartenza ed il filo rosso che unisce tutti gli spettacoli in cartellone: “catturiamo il pubblico più […]

Leggi tutto
nave
Cultura e Società News Viaggi

Riapre l’esclusivo paradiso caraibico di OCEAN CAY

Torna alla normalità anche uno dei luoghi più esclusivi del pianeta, Ocean Cay, isola accessibile solo dagli ospiti delle navi da crociera MSC dalla fine del 2019, ma costretta alla chiusura pochi mesi dopo a causa della pandemia. Ex sito industriale di estrazione della sabbia è stato completamente bonificato e trasformato in un’isola incontaminata dalla […]

Leggi tutto