Milano, anteprima cinematografica per senzatetto in Stazione Centrale

cinemaGiovedì 27 maggio, è stato proiettato in Stazione Centrale a Milano il film “Chloe & Theo” in anteprima cinematografica dedicata a 30 persone senza dimora, accomodate su vere poltrone da cinema posizionate sotto un maxi ledwall.
L’iniziativa è stata organizzata da Invisible Carpet (società di distribuzione di film e audiovisivi) insieme agli operatori e ai volontari di Progetto Arca, che hanno accompagnato le persone senza dimora presenti. In contemporanea la proiezione si è tenuta anche nelle stazioni di Roma e Napoli, per un totale di 100 spettatori senzatetto.

Alberto Sinigallia, presidente Fondazione Progetto Arca Onlus:

“Grande emozione per una serata dove molte persone senza dimora hanno avuto la possibilità di gioire di un’opportunità che non sono abituate ad avere, e non a causa della pandemia ma del loro normale vivere da invisibili. Questo gruppo di donne e uomini estremamente fragili rappresenta tutti coloro che, sempre più numerosi, vivono in strada o nei centri di accoglienza e che noi aiutiamo ogni giorno cercando di dare loro un sostegno alimentare, sociale, abitativo e lavorativo”.

Il film, ispirato a una storia vera, veicola con leggerezza e delicatezza un messaggio preciso: il potere di cambiare il mondo è dentro di noi. Racconta infatti l’incontro a New York tra la giovane senzatetto Chloe e il saggio eschimese Theo, portatore di un messaggio al popolo del mondo: “Cambiamo i nostri modi distruttivi o ne saremo distrutti”. Con l’aiuto di Monica, avvocato, i due si presentano alle Nazioni Unite nella speranza di creare un futuro migliore.

La regia è di Ezna Sands. Con: Dakota Johnson, Mira Sorvino, Theo Ikummaq.


Pubblicato

in

, ,

da

Tag:

Pin It on Pinterest